Cabine e vasche doccia: tendenze arredo bagno 2016

blank
Nuance, sanitari, piastrelle e accessori: scopriamo assieme le tendenze arredo per il bagno per il 2016, la tua oasi di piacere e benessere privata.

Condividi

Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su linkedin
Condividi su email
Condividi su pinterest
Condividi su twitter

Una volta considerata una stanza molto privata (oltre che funzionale), è soprattutto negli ultimi anni che il bagno è riuscito a diventare un vero e proprio simbolo di relax, una oasi di piacere e benessere dove curare il proprio aspetto esteriore ma anche quello interiore.

Ecco quindi che la stanza più intima della nostra casa diventa un luogo in cui anche l’arredo e i complementi vanno curati e scelti con estrema attenzione al pari di quelli che vengono selezionati per gli altri spazi domestici. Visto che anche gli accessori del bagno devono seguire le mode del momento andiamo a scoprire quali sono le tendenze dell’arredo bagno per questo nuovo 2016.

Partiamo dalle nuance: a dispetto della doppia tinta pastello scelta come colore dell’anno da Pantone, per il bagno saranno le tonalità della terra a conquistare il grande pubblico. Il caldo castagno, l’accogliente petrolio e l’autunnale visone (ma anche tortora) saranno affiancati ai classici neri, oro e bronzo che richiameranno la tradizione con eleganza.

Close up of a wash basin in a modern bathroom interior.

La stessa raffinatezza verrà ripresa anche dai sanitari opachi: il lucido lascia il posto a un effetto più spento e fine e questo cambiamento sembra essere proprio una delle maggiori tendenze per l’arredo bagno 2016.

Le innovazioni stilistiche saranno sempre all’insegna del comfort e della bellezza, con cabine e vasche doccia che riescono ad esprimere una concezione estetica raffinata senza dimenticare la comodità. Tagli lineari e minimal, atmosfere di confortevole eleganza, spazi valorizzati e mobili funzionali: l’espressione della propria personalità arriva dai sanitari sospesi, dalle tecnologiche vasche doccia, dalle suggestioni dell’industrial chic e dai mobili di arredo che puntano a risolvere le esigenze estetiche tanto quanto quelle pratiche.

Piastrelle e facili da pulire, rubinetteria dai colori neutri, quasi assenza di suppellettili: il bagno moderno interpreta lo stile shabby chic ma non dimentica di richiamare il design retrò.

Leggi altro...