Bagno in stile industriale: il recupero diventa chic

Reinterpretare il bagno utilizzando materiali di recupero come il legno grezzo, l'acciaio sporco e la lamiera per un risultato di grande fascino e design: vi raccontiamo l'Industrial Style

Condividi

Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su linkedin
Condividi su email
Condividi su pinterest
Condividi su twitter

La stanza del bagno cambia volto e si rinnova reinterpretando la tradizione attraverso il ri-utilizzo di materiali di recupero per un risultato ricco di fascino e design.

Nasce così lo “stile industriale” nel quale la purezza dei materiali di base quali legno, metallo e lamiera cambia la sua funzione originaria per trasformarsi in qualcosa dal carattere ben definito, per dare forma ad un arredo elegante ed originale.

Combinazioni che vedono protagonisti il legno grezzo, con il suo calore e l’anima vissuta, in contrasto con l’essenza “fredda” del metallo non trattato: ciò che ne nasce sono mobili e piani ricchi di stile, che nella loro diversità di composizione riescono a dare un’idea di perfetto equilibrio stilistico.

Ai ripiani lignei, poi, si può facilmente accostare la solidità di vecchi lavabi in cemento oppure acciaio sporcato dal tempo.

it.aliexpress.com
it.aliexpress.com

Insomma, per realizzare un bagno in perfetto “stile industriale” non ci sono limiti alla fantasia, ogni dettaglio può fare la differenza. Ad esempio, l’illuminazione è un elemento molto importante e deve ricalcare fedelmente l’idea industriale: scegliete lampade al neon, ovvero quelle che vengono solitamente utilizzate in locali commerciali.

www.homify.it
www.homify.it

Anche il colore riveste un ruolo di primo piano ed in questo caso deve virare sulle tonalità del grigio o del marrone che riescono a far risaltare meglio l’acciaio e l’alluminio ma anche ad incorniciare specchi, porte e finestre.

Poi non dimenticate gli accessori. “Industrial style” vuol dire dettagli minimal e sobri, con un look retrò: cestini e sgabelli in metallo, oppure scatole in legno, vasi in ceramica bianca semplici e senza scritte, magari da riempire con fiori di campo che danno colore senza staccarsi dal contesto.

E se proprio volete completare l’opera, e ne avete la possibilità, le tubature a vista sono il vero tocco finale.

www.bagnidalmondo.com
www.bagnidalmondo.com

Leggi altro...

Sistema MINIMAL MIX

Nel sistema MINIMAL MIX i massaggi continui (sia aria che acqua) hanno un effetto calmante e rilassante mentre il massaggio onda/aria permette di svolgere un’azione particolarmente mirata che favorisce il drenaggio e la microcircolazione.

MASSAGGIO ARIA ACQUA


• 8 minijets a filo bianco/acciaio
• 12 micro iniettori ad aria
• Doppio comando retroilluminato
• Massaggio continuo acqua
• Massaggio onda e continuo aria
• Sensore di livello
• Colonna di scarico s/e cromo inclusa
• Sifone di scarico non compreso